La demenza può colpire chiunque

148'000 persone in Svizzera soffrono attualmente di una malattia demenziale. Nella maggior parte dei casi si tratta della malattia di Alzheimer. Il rischio maggiore di contrarre la malattia è rappresentato da un'età avanzata. L'aumento dell'aspettativa di vita nella nostra società è collegato a un numero crescente di pazienti con demenza. In base a valutazioni, il numero delle persone affette raddoppierà nei prossimi 20 anni se non si fa nulla per contrastare questo sviluppo.

 

L'Alzheimer inizia 10-20 anni prima della comparsa dei primi sintomi

Esistono vari trattamenti che possono rallentare il decorso delle malattie demenziali e alleviare gli effetti collaterali. Finora, non si è a conoscenza di possibilità di guarigione. Ricercatori e ricercatrici partono oggi dal presupposto che la malattia inizia 10-20 anni prima della comparsa dei primi sintomi. La comparsa dei primi deficit cognitivi sottintende già danni irreversibili al cervello. Quanto prima si riesce a riconoscere la malattia e iniziare una terapia, maggiore è la possibilità di mantenere più a lungo intatte le capacità cognitive. Nuovi processi di diagnosi sono pertanto indispensabili per il riconoscimento prematuro della malattia.

Sostenga il nostro impegno per un mondo senza Alzheimer!
Indirizzo

Fondazione Synapsis
Ricerca Alzheimer Svizzera RAS
Josefstrasse 92
CH-8005 Zurigo

 

Come raggiungerci

Servizio donazioni
Telefono: +41 (0)44 271 35 11
E-mail: info(at)alzheimer-synapsis.ch

 

Donazioni

Postfinance: 85-244800-5
IBAN: CH04 0900 0000 8524 4800 5

Donazioni